Crash test: auto più sicure

235 0
235 0

I crash test ogni anno stabiliscono le auto veramente sicure presenti sul mercato, prove estreme che mettono a dura prova le auto esaminate.

Non c’è alcun dubbio: superare a pieni voti le prove dei crash test vuol dire che si tratta di auto davvero votate alla sicurezza. L’ente ufficiale che si occupa di tali test è uno solo, l’EuroNcap, specializzato e preparato per ridurre in rottame, nel vero senso della parola, le auto sul mercato allo scopo di stilare una classifica dove al vertice c’è la regina della sicurezza.

I test si svolgono per categoria o segmento, allo scopo di andare a valutare la sicurezza in base all’appartenenza, ma esiste anche una classifica generale.

Ma quali sono le auto che per il 2017 sono state incoronate come le più sicure da EuroNcap? Scopriamole.

  • 5° posto per la Hyundai Ioniq che totalizza un punteggio di 80,75%, la percentuale deriva da un punteggio a stelle che va da 1 a 5. Per quello che riguarda la sicurezza per gli adulti ha ottenuto un 91%, per la sicurezza bambini 80%, per la sicurezza pedoni 70% e infine per i sistemi di assistenza 82%;
  • 4° posto per Mercedes classe E con una percentuale globale del 81% di sicurezza.  La sicurezza adulti ha raggiunto un livello del 95%, la sicurezza bambini il 90%, la sicurezza pedoni il 77% e la sicurezza dei sistemi di assistenza il 62%;
  • 3° posto per Toyota CH – R con 81,5% totale. Per quanto riguarda la sicurezza adulti ha totalizzato un 95%, la sicurezza bambini un 77%, la sicurezza pedoni 76% e la sicurezza dei sistemi di assistenza 78%;
  • 2° posto per Toyota Prius con un punteggio totale dell’84% di sicurezza. 92% la percentuale di sicurezza per gli adulti, 82% il livello per i bambini, 77% per quanto riguarda i pedoni e 85% la sicurezza dei sistemi di assistenza;
  • 1° posto per l’auto ritenuta la più sicura in commercio, Volvo S90 con il suo 86%. La sicurezza per gli adulti è pari al 95%, la sicurezza per i bambini è dell’80%, quelli per i pedoni è del 76% e quella per i sistemi di assistenza è del 93%.

Come già detto le percentuali sono relative ad un punteggio a stelle che va da 1 a 5, raggiungere la quinta stella è sinonimo di una sicurezza di livelli superiori.

Quello che si può notare dalla classifica è che è in ogni caso la media che fa la differenza a livello di sicurezza, ci sono auto che hanno mostrato dati interessanti su alcuni punti ma che peccano in altri. A prescindere si sta parlando di auto dove la sicurezza è curata sotto ogni aspetto dalle case costruttrici.

 

Ultima modifica: 11 agosto 2017