Pedale acceleratore: come funziona

313 0
313 0

Il pedale acceleratore è una leva che viene azionata con la spinta e la pressione del piede, tramite il quale il guidatore e conducente dell’auto avvia il comando meccanico.
Il pedale acceleratore è la leva che consente al guidatore di accelerare durante la fase di marcia e di conduzione del veicolo su strada o autostrada.
Esercitare la pressione del piede sul pedale acceleratore consente di fare prendere velocità al veicolo e di accelerare nel senso di marcia desiderato.
Il pedale dell’acceleratore è spesso perfezionato da un sensore di posizionamento, il quale ha lo scopo di registrare il livello di accelerazione desiderato dal conducente-guidatore dell’auto e di trasmetterlo alla centralina elettronica.
Tutte le moderne automobili dotate di sistemi di iniezione elettronici utilizzano quella che è conosciuta come “gestione di coppia”.
Il conducente dell’auto ha a disposizione il pedale acceleratore per ottenere la voluta accelerazione del veicolo o il mantenimento di una voluta velocità.
Per tale motivo alla base del funzionamento del pedale acceleratore, la centralina di iniezione riesce a “captare” ed a percepire la posizione del pedale acceleratore e a segnalare il tasso di volontà del guidatore e, in base a questo riesce a erogare la coppia corrispondente.
Si tratta di combinare opportunamente i valori dei parametri e di segnalare l’esatta corrispondenza tra la posizione del pedale acceleratore ( su cui viene esercitata la pressione del piede del guidatore) e la coppia.
Per capirne il funzionamento corretto, occorre saper coordinare in maniera certosina la frizione, il freno con il pedale acceleratore.
Per avviare l’auto si deve sollevare il piede sinistro dal pedale della frizione piano piano, occorre avvertire una sorta di ‘vibrazione’.
Una volta pronti per partire, occorre sollevare il piede sinistro dalla frizione ed esercitare la pressione del piede sinistro sul pedale dell’acceleratore.
Esercita la pressione sull’acceleratore in modo tale da prendere velocità e procedi con una partenza spedita.
In quali errori non devi incappare? Non devi mai spingere troppo sul pedale di accelerazione troppo presto: l’auto partirà “tentennando” all’inizio e, poi, avrà una specie di ‘tremolio’ nel momento in cui si tira tutta la frizione.
Inoltre, non spingere abbastanza a fondo sul pedale dell’acceleratore è sbagliato, occorre sempre dare velocità sostenuta all’auto, specie in partenza.
Quando parti in salita, valgono le stesse regole dette ma, adesso, ricorda che devi controllare con il piede destro anche il pedale del freno, altrimenti rischi che la macchina vada indietro.
Quando vuoi partire in salita, devi sollevare il piede destro dal freno e premere “a tutta birra” sull’acceleratore solleva tutta la frizione con l’altro piede.
Sembra difficile capire il funzionamento corretto del pedale dell’accelerazione ma, occorre, sicuramente una buona dose di pratica quotidiana e di pazienza.
Sicuramente, è più facile a cimentarsi con la pratica che con la teoria, buona fortuna!

Ultima modifica: 11 agosto 2017