Cupra potrebbe diventare il marchio ad alte performance di Seat

477 0
477 0

Cupra, la linea sportiva di Seat, potrebbe presto diventare un marchio indipendente per le auto ad alte performance della Casa spagnola. Gli indizi derivano dal deposito della richiesta di registrazione del marchio da parte del costruttore. Alla Seat le bocche sono cucite, ma c’è anche il deposito di un nuovo logo a suggerire questa direzione.

Questa mossa di Seat non sarebbe una novità nell’automotive. Basti pensare alla AMG per Mercedes, ad Audi Sport o a Polestar, la più recente, per la Volvo. Cupra diventerebbe una divisione distaccata di Seat per vetture ad alte prestazioni.

Il brand Cupra è stato utilizzato da Seat per espandere la propria gamma sportiva. Il primo lancio è stato quello della Leon Cupra da 300 cavalli, in seguito avverrà quello della Ateca Cupra all’inizio del prossimo anno. Nel futuro ci sarà anche spazio per una Leon Cupra R, ancora più prestazionale.

Seat registra continuamente nomi per possibili nuovi modelli e progetti“, fanno sapere dalla Casa iberica. “E’ un processo normale, non solo per Seat ma anche per tutti gli altri costruttori“. Luca De Meo, boss di Seat, è conosciuto per essere un grande appassionato del marchio Cupra e si dice che abbia grandi ambizioni per questo brand.

Ultima modifica: 11 agosto 2017