La Ferrari 812 Superfast debutta in Cina al Salone di Shanghai

172 0
172 0

Al Salone di Shanghai, Ferrari dimostra il suo impegno sul territorio cinese attraverso¬†una serie di celebrazioni per il settantesimo anniversario dalla nascita del Cavallino Rampante. Ad agosto, infatti, torneranno i¬†Ferrari Racing Days che permetteranno ai proprietari di vetture Ferrari e agli appassionati di festeggiare la propria passione per la Rossa di Maranello all’interno dello¬†Shanghai International Circuit. Ci sar√† anche un indimenticabile viaggio di sette giorni a partire da¬†Xining, Qinghai, per mille chilometri fino al Passo¬†Yu Men. Si ripercorrer√† un’iniziativa simile avvenuta nel 2005 quando si fece il giro dell’intera Cina, ovvero la Ferrari 15.000 Red Miles.

Ma la presenza Ferrari al Salone di Shanghai ruota soprattutto intorno alla nuova Ferrari 812 Superfast, che il pubblico occidentale ha già avuto modo di conoscere a Ginevra. Con il nuovo V12 da 6,5 litri la 812 Superfast rappresenta il nuovo punto di riferimento per il settore delle sportive a motore centrale, raggiungendo la potenza massima di 588 kW, che si traducono in 800 CV a 8500 giri/min. Un sbalorditivo 80% della coppia è disponibile già a 3500 giri, il che garantisce una ripresa sensazionale a bassi giri.

Ferrari 812 Superfast
Le consegne della 812 Superfast partiranno in Cina nella parte finale dell’anno con prezzi da 5.388.000 RMB (circa 730 mila Euro) in su

Il design della 812 Superfast √® altamente innovativo, mentre per la prima volta viene montato l’Electric Power Steering (EPS) su una vettura Ferrari, il che aiuter√† a raggiungere il massimo potenziale che un propulsore del genere pu√≤ garantire.¬†L’introduzione del sistema Virtual Short Wheelbase 2.0 (PCV) fonde i vantaggi dell’assistenza elettrica ai benefici meccanici consentiti dalle dimensioni degli pneumatici. Le consegne della 812 Superfast partiranno in Cina nella parte finale dell’anno con prezzi da¬†5.388.000 RMB (circa 730 mila Euro) in su.

A Shanghai Ferrari espone altre iconiche vetture, al di l√† della Berlinetta V12. Fra queste, l’iconica¬†488 GTB, presente in diverse colorazioni,¬† e la¬†GTC4Lusso T, alimentata da un V8 e capace di accogliere fino a quattro persone. Non dimentichiamo certo neanche la¬†California T, un’espressione un po’ diversa dal solito del DNA Ferrari¬†con il suo tetto rigido a scomparsa.

Ultima modifica: 21 aprile 2017

In questo articolo